I bambini piccoli dovrebbero essere preoccupati per il coronavirus?


Risposta 1:

I bambini piccoli non dovrebbero preoccuparsi del coronavirus.

Nostra figlia (10) ha avuto incubi la scorsa notte perché le scuole stavano bombardando i bambini con dettagli troppo negli ultimi giorni.

Semmai, i loro genitori dovrebbero preoccuparsi, ma non i bambini.

I genitori dovrebbero occuparsi di organizzare le cose, assicurarsi che i bambini si lavino le mani e così via, senza ricorrere al panico o alle descrizioni troppo dettagliate dei pericoli o dei potenziali "what-ifs".

Ma a quanto pare, i bambini vedono di essere meno colpiti,

quindi ancora meno motivi per preoccupare inutilmente i bambini.


Risposta 2:

Preoccupato no, protetto sì. Il ruolo di un bambino è giocare, imparare e crescere. I genitori dovrebbero insegnare ai loro figli come avere una buona igiene e come una cattiva igiene può farli ammalare. Se i bambini hanno paura, dovrebbero essere confortati con informazioni accurate adeguate all'età. COVID19 sembra saltare la maggior parte dei bambini. Nessun bambino di età inferiore a 9 anni è deceduto per COVID19.