Pensi che il coronavirus cambierà la vita come la conosciamo sulla Terra?


Risposta 1:

Troppi "Ifs" ​​e "Buts";

(1) Indurirà i sentimenti contro la Cina a livello globale, in particolare se si dimostrasse che lo Spirito di Wuhan era un'arma biologica cinese copiata da un'arma NATO che fuggì.

(2) Potrebbe creare una forte struttura di controllo delle malattie sotto il diretto controllo dell'OMS che aiuti i paesi a combattere le armi biologiche

(3) Potrebbe indurre i paesi che non possono permetterselo o quelli che non si sono mai preoccupati della governance (dall'India al Senegal) a prendere in seria considerazione misure per far fronte alle ricorrenze

(4) I paesi avanzati semplificheranno le misure di controllo delle malattie.

(5) Potrebbe aiutare a ridurre l'afflizione umana sulla Terra. Soprattutto se lo Spirito Wuhan muta.


Risposta 2:

Pensi che il coronavirus cambierà la vita come la conosciamo sulla Terra?

Solo se Donald Trump è infetto e muore!

Sii realista. Il "Caronavirus" è solo un nome di fantasia per un'altra specie di influenza.

Recentemente gli esperti medici hanno visto la necessità di pubblicizzare nei media che la maggior parte delle persone che lo contraggono avrà sintomi che vanno dal malessere al malessere, e quelli a rischio di ricovero sono persone con un presupposto come diabete o malattie respiratorie (aka solo come qualsiasi altra influenza).

Finora non ha avuto l'impatto della pandemia del 1918. Il timore è che, poiché la RPC ha una popolazione così grande (circa 1,4 miliardi, 4 volte quella degli Stati Uniti) con una densità di popolazione enorme nel contagio delle città potrebbe diventare un'epidemia. inoltre, poiché ora è il periodo di alta stagione delle vacanze della Repubblica popolare cinese con decine di milioni di persone che viaggiano attraverso la Repubblica popolare cinese e dall'estero per stare con la famiglia, la malattia potrebbe diffondersi facilmente in tutta la Repubblica popolare cinese e a livello internazionale. Da qui le restrizioni di viaggio e i controlli alle frontiere internazionali.


Risposta 3:

No. Sono stato a Pechino nelle ultime tre settimane. Sono qui da quando è stato annunciato ufficialmente per la prima volta e anche se la maggior parte di noi che sono stati a Pechino sono chiusi in casa 24 ore su 24, 7 giorni su 7, non c'è davvero molto di cui preoccuparsi. Ho una zia che in realtà è a Wuhan e lei dice che tutti nella sua università sono completamente puliti. Ad essere onesti, il coronavirus non è affatto fatale. Ci sono stati solo circa 100 decessi e rispetto alla quantità di casi documentati di persone infette attualmente ci sono, che è una quantità significativamente piccola di decessi. Se la SARS o l'Ebola non cambiassero la vita come lo sapevamo, il virus corona molto probabilmente non lo farà. Forse avvicinerà le nazioni ma, a posteriori, voto no.


Risposta 4:

SE il coronavirus sfugge alla quarantena poiché gli asyptomatici sono contagiosi, il tempo di ciclo è di 10 giorni e R0 è di 3,8 e la mortalità è del 2,3%, sì cambierà il mondo. Un quasi raddoppio del tasso di mortalità umana per quasi 2 anni con forse 10 milioni di morti e 20 milioni di degenze in ospedale per cure di crisi.

Come dire se sta succedendo sopra? L'infezione cresce esponenzialmente al di fuori della Cina, in particolare i decessi. Sapremo se questo caso peggiore è così entro 3 settimane.

Se non si diffonde oltre i casi isolati non in Cina, sarà un'altra lezione in preparazione.


Risposta 5:

No. Non cambierà la vita più di quanto non facciano gli altri virus.

Ad esempio nelle passate epidemie in cui i virus si sono diffusi dagli animali agli umani, come la peste suina e il virus equino, le autorità non hanno imparato nulla e stanno ancora permettendo ai mercati alimentari illegali, come quello di Wuhan, di prosperare.

Anche le autorità dei paesi in cui si è diffuso il virus non hanno imparato nulla sull'isolamento delle persone per prevenire la diffusione della malattia.


Risposta 6:

Si consiglia già alle persone di non viaggiare in Cina. Questo ha influenzato il turismo. Le persone potrebbero essere avvisate di non acquistare cose fabbricate in Cina. Ciò influenzerà la loro economia .; Le persone in molti paesi sono state colpite dal virus Corona, sebbene il numero sia inferiore. Non solo le persone, anche le merci sono state messe in quarantena. Questo ha creato una paura nelle menti delle persone. Questo non è di buon auspicio per il mondo