Qualcuno dei miei colleghi medici ha aggiornamenti di coronavirus dal tuo ospedale? Quali sono le tue preoccupazioni sulla prontezza?


Risposta 1:

Abbiamo confermato il caso nella nostra area di coronavirus, con conseguente quarantena dei contatti. Finora non abbiamo una malattia diffusa.

Politica di test: il nostro DPH sta dando la priorità ai test per i pazienti ricoverati in ospedale con sindromi respiratorie acute acute. Il tempo di inversione del test è attualmente di 24–48 ore. Attualmente i test hanno una disponibilità limitata, ma questo sta aumentando.

Posizioni dei test: i pazienti sospetti devono essere indirizzati a LabCorp e Quest. Inizieranno i test in quei luoghi (almeno nel nostro stato) lunedì 9 marzo. I medici ambulatoriali che desiderano testare i loro pazienti non effettueranno test in ufficio ma faranno riferimento a questi siti.

Hai bisogno di un test ?: Ai pazienti che temono di poter avere il 19-cupido viene chiesto di STARE A CASA. Non andare in ospedale a meno che tu non abbia problemi respiratori. I medici NON devono sottoporre i pazienti a ER ospedalieri per i test.

Se pensi di avere un'alta probabilità di covid-19, fallo sapere a qualcuno. Il test può essere organizzato. È anche IMPORTANTE ottenere la traccia dei contatti per scoprire chi potrebbe essere stato esposto con cui potresti essere stato in contatto.

I pazienti che provengono da paesi ad alta prevalenza devono auto-mettere in quarantena per 14 giorni. Questi paesi includono Cina, Iran, Italia, Giappone e Corea del Sud

Se pensi di essere un PUI (persona sotto inchiesta) per covid-19, chiedi al tuo medico di CHIAMARE IL TUO SERVIZIO SANITARIO. NON presentarsi al pronto soccorso. NON presentarsi presso l'ufficio del medico senza chiamare e chiedere istruzioni.

DEFINIZIONE DI CONTATTO / ESPOSIZIONE VICINO: trovarsi entro 6 piedi da un caso covid-19 per qualsiasi periodo di tempo prolungato, come sedersi in un'area di attesa o trovarsi nella stessa casa o ufficio. ANCHE tossire o avere un contatto diretto con le goccioline mentre NON INDOSSA N95, OCCHIALI, guanti e abito. SOGGIORNA 6 PIEDI LONTANO da persone quando possibile.

Quindi, questo è alcuni dei messaggi che abbiamo ricevuto oggi dal lavoro.

Ho qualche preoccupazione per la prontezza. Abbiamo anche ricevuto messaggi che nessun medico o infermiere riceverà alcun DPI a meno che non stiano lavorando direttamente con un paziente isolato, a causa della carenza globale di DPI. Fortunatamente per me, me ne sono procurato un po 'all'inizio di gennaio.

La maggior parte degli MD nella nostra zona sono più vecchi, come almeno 40-50 e molti hanno più di 65 anni. Due dei medici nel nostro edificio hanno più di 70 anni. Inoltre, saremo maggiormente a rischio personale per l'esposizione. Quindi ci augurano buona fortuna. Resta a casa se puoi, perché rimanere a casa è il modo migliore per fermare la diffusione.

Come vanno le cose nella tua clinica / ospedale / stato? Sono tutti pronti per partire?


Risposta 2:

Da Terranova, in Canada qui. Sebbene attualmente non abbiamo test positivi confermati, sappiamo che è solo una questione di tempo.

Lavoro in un ER rurale e nell'unità OB. Riceviamo aggiornamenti giornalieri sui criteri di screening per i test, ma potremmo testarli al di fuori di tali criteri se ritenuto clinicamente ragionevole.

L'autorità sanitaria regionale sta lavorando con l'associazione medica provinciale e con il governo provinciale per coordinare la risposta e anche comunicare con le aree cliniche per garantire che siamo pronti come possiamo. Apprezzo molto la lunghezza raggiunta dai nostri vari livelli di governo per cercare di garantire limitazioni sulla diffusione dell'infezione. Non mi aspetto che lo spread rimanga così contenuto, ma quanto più a lungo si ripercuote senza che un numero enorme venga influenzato, tanto più è probabile che la stagione influenzale si stia allentando abbastanza da liberare un po 'più di capacità.

Il nostro sistema locale è stato ora impostato per ottimizzare cose come il triage, la valutazione, l'isolamento, l'ammissione e simili. Quanto si può fare con molte variabili ancora sconosciute.

Tuttavia, le mie preoccupazioni riguardo a questo focolaio sono le cose che possono essere anticipate ma che non sono realmente influenzate a questo punto. Non sono cose uniche di questa provincia, ma sono cose che sono certo che tutti i miei colleghi di cura acuta stanno prendendo in considerazione. Alcuni sono probabilmente nel mezzo dell'esperienza.

Il nostro personale medico rurale è composto da un numero relativamente ridotto di persone che coprono ciascun servizio e poiché molti servizi sono supportati o coperti dalla medicina di famiglia, molti dei miei colleghi coprono più di un programma di chiamate. Ad esempio, abbiamo circa una mezza dozzina di documenti ER. Abbiamo all'incirca gli stessi o meno documenti familiari che coprono l'OB (insieme a un paio di ostetrici che vengono chiamati di rado a causa della copertura del GP in modo che la loro chiamata più frequente sia sostenibile), Hospitalist (anche prendendo un po 'della tensione dalla medicina interna servizio), assistenza a lungo termine, cure palliative, assistenza OR, nonché cliniche della comunità. Abbiamo pochi ma favolosi chirurghi, internisti, pediatri, anestesisti, tra gli altri colleghi, ma non c'è molto spazio per la copertura se più medici sono fuori allo stesso tempo. Non conta nemmeno il personale infermieristico e tutti gli altri membri del team necessari per rendere l'assistenza sanitaria possibile e di successo.

Vorrei essere chiaro che non siamo a corto di personale, è solo che abbiamo personale per le solite capacità in una zona rurale. Siamo in grado di gestire il picco dell'influenza, il gastro-picco, i razzi groppa e RSV e tutto il resto. Parte di questo è perché abbiamo avuto tutte le solite infezioni e siamo immuni, o siamo stati immunizzati contro il resto e quindi abbiamo almeno un po 'di immunità. Questa infezione è diversa. È davvero nuovo, e poiché è nuovo per i sistemi immunitari dei fornitori di servizi sanitari, penso che possiamo aspettarci che più di noi si ammali con esso che con altri focolai più familiari.

È anche interessante e incoraggiante notare che le uniche preoccupazioni che sento sollevate dai miei colleghi mentre discutiamo della preparazione per questa infezione che si fa strada nella nostra area sono la fornitura di assistenza, la copertura degli orari delle chiamate, la protezione dei pazienti e del pubblico, la risorsa gestione e sicurezza di tutto il personale. Non una volta ho sentito qualcuno dire qualcosa sull'attenersi dalla copertura dalla paura dell'infezione. C'è preoccupazione diffusa e vigilanza ma non paura e irrazionalità.


Risposta 3:

Questa è una vera sfida per i governi essere vigili e vigili, producendo misure precauzionali di base per le persone con maschere, call centre, centri educativi sulla consapevolezza di come facilmente proteggersi dal virus non soccombendo alle sue capacità iection.medical, è anche importante vedere i pazienti con possibile infezione da Corona mettono in quarantena le fertilità mediche rese disponibili lontano dalle città e da altri luoghi di abitazione, convertendo alcuni buggy in capacità mediche tutti i casi possibili vengono reindirizzati verso le strutture che sono isolate lontano dagli aeroporti

È piuttosto desideroso di proteggere qualcuno che non viene infettato piuttosto che un paio di casi in comunità o le città vengono colpite dall'infezione più cruciale è il modo migliore per fermare la diffusione di CoronaVirus piuttosto che la sua cura di fata. Finora ci sono stati 10 possibili casi di salute aiuti per la cura