Trump ha mai detto ai pazienti con coronavirus di andare al lavoro? È questa la sua dichiarazione ufficiale?


Risposta 1:

Quindi sì, lo storione generale Trump ha dato la sua direttiva ufficiale agli americani malati per tornare al lavoro.

Potrebbe avere l'impressione che un vaccino sarà disponibile per tutti nel pomeriggio e che lo spettacolo debba continuare. Il Trump Reality Show deve continuare ...

Quindi, miei buoni amici dall'altra parte della navata, è qui che ci avete fatto atterrare, nel buco nero della formazione continua, dove la scienza non può entrare, dove la ragione non può penetrare e dove Trump è al centro di esso .

Mi ritrovo a ripetere all'infinito che Trump è sempre il ragazzo più stupido della stanza. E che le persone sono chiamate stupide per un motivo. Il motivo è che fanno cose stupide in ogni momento.

Ricordiamo che solo diversi giorni fa, Trump era seduto lì a braccia conserte in un incontro con i nostri migliori scienziati e continuava a insistere per una risposta diversa riguardo ai tempi di consegna di una cura Covid-19. La risposta, come tutti sappiamo, non è in alcun modo più vicina di 12 mesi. Trump non riuscì a mettere questa semplice idea nel suo cervello e continuò a chiedere più e più volte la stessa serie di variazioni sulla domanda; le risposte non sono mai cambiate.

E, naturalmente, ora è anche risaputo che le persone non dovrebbero andare al lavoro quando sono malate con sintomi simili al raffreddore o all'influenza.

È probabile che anche i commentatori di Fox News lo sappiano, e sono quindi sorpreso che Trump non ne abbia idea. Ma forse non dovrei essere sorpreso.

Nessuno di noi dovrebbe più essere sorpreso dalla profondità della sua stupidità.

Il traditore Trump, storione generale.


Risposta 2:

Ok, questa è davvero una questione di semantica, e Trump li sta usando per rivendicare la completa innocenza, come sempre. No, in realtà non ha detto che i malati dovrebbero andare a lavorare. Stava inventando uno scenario per i grandi non lavati, come sempre, poiché sono gli unici a credergli. Ha detto che i malati probabilmente andranno in giro per la vita come al solito, anche andando a lavorare, e poi miglioreranno. Quindi quello che ha effettivamente fatto è stato fortemente implicare che quel tipo di azione fosse accettabile. E abbastanza sostenitori lo ascoltano abbastanza ciecamente da agire contro i loro sentimenti intestinali, quindi andranno a lavorare mentre si ammalano e diffondono il virus.

Quindi, anche se potrebbe non aver usato le parole esatte "dovresti andare a lavorare se hai il virus", quello che ha detto avrà lo stesso effetto - farà sì che il virus si diffonda molto più rapidamente di quanto avrebbe fatto l'altro.

Eppure i sostenitori ancora non capiscono quando diciamo loro che è pericoloso.


Risposta 3:

Trump affermerebbe di no

specificamente

dì ai malati di COVID-19 di andare al lavoro. Quello che ha detto è che COVID-19 è una "bufala" che i democratici stanno diffondendo per vincere le prossime elezioni presidenziali e che se ti senti male dovresti comunque andare al lavoro (il che è stupido perché è così che l'influenza si diffondono raffreddore, morbillo e altre malattie trasmissibili, senza nemmeno menzionare COVID-19).

Quindi, mentre Trump si lamenterebbe della formulazione di ciò che ha detto, era essenzialmente come se stesse dicendo alle persone che probabilmente stanno portando lo sforzo COVID-19 di andare comunque a lavorare, indipendentemente da come si sentono o dalla possibilità che faranno le persone con cui lavorano sono molto malate.

Aspettiamo e vediamo se si sente ancora così quando il primo membro del suo staff risulta positivo per COVID-19 ...