Qualcuno ha predetto il coronavirus?


Risposta 1:

Il virus specifico covid-19 non è stato previsto. Ma tutti gli epidemiologi professionisti prevedono

un balzo di un virus dagli animali agli umani

- con uno spazio temporale irregolare tra loro. Questo è preparato contro - anche se non come vorremmo. Il motivo della carenza nella preparazione è la preparazione costa denaro, e molte persone non sono disposte a pagare per la protezione contro un pericolo che non è già lì. Non introdurrò la politica di partito, ma c'è una differenza tra i governi che sostengono la guardia duratura contro le nuove epidemie e quelli che chiudono il campo contro le nuove epidemie non appena non ci sono nuove epidemie in corso.

Questi salti di virus dagli animali agli esseri umani sono principalmente dovuti a mutazioni del virus, molti dei quali sono specifici per le specie che infettano. In rari casi il salto può essere dovuto a nuovi contatti con animali con cui di solito non abbiamo contatti.

Tutti questi salti di virus dagli animali agli umani hanno alcune cose in comune.

Il più importante è

TUTTI gli antigeni sul virus sono nuovi per l'uomo,

senso

Nessun essere umano ha ALCUNA resistenza innata contro il virus

.

Confrontiamolo con l'influenza stagionale. Con l'influenza stagionale, i principali antigeni mutano. Questo ci rende vulnerabili al virus mutato anche se abbiamo avuto l'influenza negli anni precedenti, ed è il motivo per cui abbiamo nuovi vaccini antinfluenzali ogni anno. Ma i "nuovi" virus dell'influenza non sono del tutto nuovi dopo tutto, poiché portano ancora con sé molti dei loro vecchi antigeni. Questi antigeni che continuano ad avere, abbiamo qualche resistenza contro.

Questo è il motivo per cui l'influenza spagnola, l'influenza aviaria e l'influenza suina erano diverse dal flus normale. Tutti questi fuochi venivano nuovi dagli animali e nessun essere umano aveva resistenza contro nessuno degli antigeni.

Il virus covid-19 è lo stesso (anche se non è un'influenza), è venuto "nuovo" da qualche animale, probabilmente pipistrelli sul "wetmarked" a Wuhan. Nessun essere umano ha alcuna immunità precedente contro uno qualsiasi degli antigeni sul virus. Questo ci rende vulnerabili ad esso.

Essendo virus, si diffondono come virus. I virus possono differire in quanto contagiosi, il virus più contagioso che conosciamo essere il virus del morbillo, ma la maggior parte dei virus si diffonde in modo tale che ogni persona infetta infetti più di un'altra persona. Questo è ciò che chiamiamo "diffusione virale".

Ciò che rende un virus più o meno infettivo sono:

Per quanto tempo la persona infetta espelle il virus Per quanto tempo una persona infetta espelle i virus Per quanto tempo sopravvive una persona infetta? Se un virus uccide la persona infetta troppo rapidamente, non ha abbastanza tempo per infettare gli altri. Quanto è elevato il carico di virus (quanti virus) ci vuole per infettare una persona Quanto tempo sopravvive il virus al di fuori del corpo e su quali superfici lo fa sopravvivere Quali sono le vie di infezione: infezione da contatto, infezione nell'aria, infezione da acqua, infezione da cibo, infezione da vettori come le zanzare

Gli epidemiologi studiano queste domande e studiano come affrontarle.


Risposta 2:

Si l'ho fatto!

Non sono né un grande veggente né un'entità divina, solo un normale biologo. Ma dal punto di vista di qualsiasi biologo, è facile vedere che quando si ha una nicchia biologica grande e non sfruttata (la specie umana) è solo una questione di tempo prima che qualcuno inizi a sfruttare quella nicchia.

Man mano che la vita si evolve e compaiono nuove specie, ci saranno sempre alcune altre specie che si evolvono per utilizzare questa nuova risorsa. E la nuova specie si evolverà sempre per combattere questi fili - o estinguersi non può. Gli umani ospitano già una lunga lista di parassiti, batteri e vira specifici che non possono vivere in nessun altro posto (pulci, batteri della tubercolosi, raffreddori e AIDS vira ecc.). Alcuni di questi potrebbero inizialmente rivelarsi così efficaci da decimare la popolazione prima che avessimo sviluppato una difesa contro l'invasore (morte nera, tifo, influenza spagnola ecc.).

Quindi davvero: dato il numero e la mobilità degli umani, le pandemie come la pandemia di Corona sono inevitabili e dovremmo aspettarci di vederle regolarmente - come in effetti facciamo!