Il sangue dei pazienti con coronavirus guarito potrebbe aiutare a curare l'infezione?


Risposta 1:

Qualcosa di simile a questo si chiama siero terapia ed è stato usato a volte per trattare i pazienti con Ebola.

Potrebbe benissimo funzionare, ma non può davvero essere ridimensionato. Hai bisogno di persone che hanno sicuramente avuto COVID e sicuramente sono guarite al 100%. Devi toccare il loro sangue entro una settimana circa dal loro recupero, prima che i livelli di anticorpi scendano. E puoi prendere solo così tanto sangue senza causare loro seri danni.

Non abbiamo modo di estrarre gli anticorpi e di "copiarli", quindi

tutti

il siero che raccogli deve uscire dalle vene di un ex paziente.