Possiamo concludere che se viene fornita un'adeguata assistenza medica, il coronavirus non è una minaccia di morte, poiché viene somministrato a pazienti fuori dalla provincia di Hubei in Cina e altrove? Hubei ha troppi da gestire, quindi la morte.


Risposta 1:

Puoi rispondere tu stesso. Cosa succede è che solo lo 0,5 per cento di una popolazione si ammala e il 20 per cento di allora ha bisogno di cure intensive per sopravvivere? Ottieni le situazioni di Wuhan, in cui ai malati di cancro viene rifiutato il trattamento e i corridoi degli ospedali sono pieni di persone morenti, nonostante i nuovi ospedali vengano costruiti settimanalmente. Immagina cosa succederebbe se il 60 percento venisse infettato, come suggerito dall'OMS?

In breve: non ci saranno cure mediche adeguate per il 99 percento dei pazienti, quando questo virus si diffonderà.


Risposta 2:

Hmmm. Sappiamo che è estremamente contagioso e ha un lungo periodo di incubazione, il che significa che le persone sono probabilmente contagiose prima di avere sintomi. Ciò significa che ha il potenziale per diffondersi come un incendio.

Stiamo anche assistendo a un tasso di mortalità dell'1-2%, che è molto peggio dell'influenza. Sembra essere circa 20 volte più letale della maggior parte delle influenze, che uccidono tonnellate di persone ogni anno, principalmente per complicanze delle polmoniti. Questo è secondo il CDC.

Sembra anche uccidere per lo più di mezza età e più vecchi.

Quindi, se si scatena nella popolazione e si diffonde ampiamente, non ci spazzerà via, ma ha il potenziale per uccidere milioni di persone, compresi i nostri più remunerativi e malati - non importa se sopraffare completamente la nostra capacità di farcela. Potresti vivere in un posto con un'eccellente assistenza sanitaria, ma se tutti lo ricevono subito, anche i migliori ospedali vengono sopraffatti e anche i medici e le infermiere si ammalano.


Risposta 3:

la sopravvivenza dipende dalle condizioni di salute inerte e dalla qualità delle cure mediche. la maggior parte delle morti finora ha una malattia di base non correlata alla covid-19.

il problema di Hubei è la mera quantità di infetti che travolge le cure critiche disponibili lì.

ci sono morti in altre aree come la Francia, Hong Kong, Giappone, Filippine e Taiwan, nonostante l'infezione davvero bassa in questi luoghi.