Il numero di casi di coronavirus in Vietnam può essere errato?


Risposta 1:

TUTTI i numeri di casi di coronavirus sono potenzialmente errati in questo momento. La nostra diagnostica è inesatta e il periodo di latenza è sconosciuto, quindi ciò sarebbe vero anche se tutti i governi coinvolti fossero impegnati a dire la verità, il che ovviamente non è il caso. (Sappiamo che sia la Cina che gli Stati Uniti mentono, per cominciare.)

Quindi, qualunque sia il numero che esce dal Vietnam è sospetto.


Risposta 2:

Bene, viviamo nell'epoca in cui ogni volta che si usano dati e fatti, può essere neutralizzato da una parola magica "comunismo"

Il Vietnam fa bene in termini economici? "Dati falsi comunisti". Qualche organizzazione internazionale fa complimenti al Vietnam? "Propaganda comunista". Gli stranieri danno una visione positiva per il Vietnam? "Non sanno nulla del comunista". I vietnamiti correggono le loro bugie? "Propaganda comunista".

Forse un giorno mio figlio risponderà 1 + 1 non 2 perché è "lavaggio del cervello comunista".

In questo momento nessun dato è completamente corretto perché la malattia continua ancora, ma non ci sono dati nascosti. Ti ricordo che il Vietnam è la prima SARS per paese nel 2003. Non perché hanno sistemi medici di prima classe ma perché sono completamente onesti e collaborano con l'OMS.