Il coronavirus può diffondersi attraverso prese d'aria e tubi?


Risposta 1:

Più di 100 residenti in 35 famiglie in una proprietà pubblica di Hong Kong sono stati evacuati nelle prime ore di martedì, dopo che due persone nel blocco hanno confermato di aver contratto il coronavirus.

La mossa precauzionale è stata innescata dal caso di una donna di 62 anni nell'appartamento 307 al terzo piano di Hong Mei House a Cheung Hong Estate. Era il 42 ° e ultimo caso di Hong Kong martedì all'1.30.

Fu trovata a vivere 10 piani direttamente sotto un uomo nel 1307, che in precedenza fu confermato come il dodicesimo caso di Hong Kong.

Un tubo di sfiato, che si collegava a un tubo di scarico in un bagno non era adeguatamente sigillato e avrebbe potuto trasportare il virus - presente nelle feci - in altri servizi igienici da parte dei ventilatori di estrazione. Quando una persona accende la ventola di scarico all'interno della toilette, l'aria all'interno del sistema di drenaggio può entrare attraverso il tubo di ventilazione

Parti dell'edificio sono state evacuate mentre funzionari sanitari e ingegneri hanno effettuato controlli di emergenza.

Le autorità non hanno escluso che sia possibile che si diffonda attraverso tubi e aperture. Tuttavia, in questo caso ritengono che ciò sia dovuto a un difetto di progettazione.


Risposta 2:

I virus richiedono a un portatore in aria una gocciolina di muco da una tosse, lo sputo di vomito può essere pieno di virus, nella cacca può fare la stessa cosa e sciacquare i gabinetti può creare una nuvola di goccioline di cacca, probabilmente spruzzando la cacca anche in una toilette tozza .

Uno studio suggerisce che le goccioline si asciugano rapidamente ma i virus possono rimanere nell'aria e muoversi fino a quando il virus può vivere forse mezz'ora, quindi in un tubo di sfiato del gabinetto, stavo ridendo delle persone di Darwin spaventate dal virus in un distanza ma potrebbero non essere sbagliate, in condizioni di caldo umido e ventoso in teoria un virus potrebbe muoversi silenziosamente a distanza.

EGMi elimina l'ansia / paura del cervello destro, abbiamo massimizzato l'uso del cervello logico / positivo sinistro, quindi nessuna negazione o isteria.


Risposta 3:

Se TL, DR

No.

Polymerase Chain Reaction (PCR), dicono tutti gli onesti tecnici di laboratorio PCR, una tecnologia che ho solo una conoscenza di base, non è in grado di identificare la causa patogena della malattia. La PCR è la procedura principale utilizzata dai laboratori di virologia per rivendicare l'isolamento virale.

Nella migliore delle ipotesi diagnostiche, quando ogni fase preparatoria viene eseguita perfettamente e si verifica l'amplificazione del genoma misterioso originale o del frammento parziale, la PCR può solo * rilevare * la presenza di ciò che il processo di laboratorio ha manipolato in esistenza da enzimi di polimerasi a base batterica che si legavano a e clonato in duplicate copie di DNA dopo numerosi cicli caldo / freddo, ben presto numerando oltre 1 miliardo di copie da esaminare e valutare da sostanze chimiche e lampada a raggi ultravioletti. Il processo di PCR rileva copie di cloni prodotte da manipolazioni di laboratorio ex vivo. Se eseguita correttamente, la PCR verifica accuratamente che i miliardi + ampliconi clonati siano stati copiati da un piccolo frammento di RNA o DNA presente nel tampone nasale da un soggetto con polmonite o meno e completamente sano, solo che non è un'associazione causale con alcuna malattia o se i cloni sono geneticamente identico all'originale. Nei test PCR, il DNA clonato ritenuto patogeno da presunte autorità mediche, viene rilevato più frequentemente da persone sane e non sintomatiche. Se fosse giustizia penale, sarebbe ingiustamente accusato.

I laboratori di PCR, in quelli che sono chiamati virus RNA, distruggono le pareti cellulari e i legami molecolari con EDTA che protegge anche i nucleotidi per il legame dei primer, per creare un modello di acido nucleico dall'RNA in quel tampone che trascrive una catena di DNA polinucleotidico a doppio elica. I virus dell'RNA sono geni dell'RNA originati da alcune cellule animali sconosciute, chimicamente coassiali per trascrivere in un modello di DNA che il laboratorio di PCR duplica. Nessun RNA virale, infettivo o persino nell'origine del tampone di fondazione, ma per manipolazione di laboratorio. I fragili campioni genetici dei tamponi nasali sono sempre così scarsi e frammentari che questi e tutti gli additivi chimici possono entrare nel volume di 1 microlitro di una provetta. I dati genetici sono così pochi e minuscoli, tutta la necessità e lo scopo della PCR, che nulla è stato testato potrebbe mai causare malattie.

I nuovi filamenti di modello si sciolgono artificialmente a parte a calore elevato e ultra raffreddati. Una schiacciante quantità di primer casuali di oligonucleotidi di design viene aggiunta per attaccarsi ai nucleotidi della catena polinucleotidica del modello, illuminando il bersaglio per gli enzimi della polimerasi, costituiti da batteri, per legarsi ai primer e formare un duplicato del modello in configurazione a doppio filamento. Il DNA appena clonato viene fuso e raffreddato, in breve tempo duplicato da 4, 8, 16, fino a 1 miliardo + e tutto molto velocemente. Niente di tutto ciò si verifica in natura.

La PCR non ha risposte a ciò che sono queste copie di DNA manipolate dal laboratorio di enzimi batterici, la loro relazione con qualsiasi cosa e la vera origine naturale, tranne l'RNA o il DNA che sono arrivati ​​a quel laboratorio in un tampone nel pieno rispetto di tutti i protocolli di imballaggio e trasporto.

Il genio dell'idea di PCR è che i primer e gli enzimi sintetizzati che si attaccano, la catena reagisce nella catena di nucleotidi spin-off di qualsiasi informazione genetica contenuta in un campione (indipendentemente dal fatto che io stia descrivendo o meno la descrizione di ciò che realmente accade), dovrebbe essere numericamente inconcepibile che si verifichino false copie per ordine naturale, ben oltre la mia capacità di spiegazione. Tranne la PCR è così problematica che la falsa duplicazione è la norma. Per ogni presunto test positivo - una rilevazione - i laboratori di PCR riscontrano ripetuti fallimenti.

Dopo aver amplificato, studiato, il clone misterioso del DNA rivelato, non offre alcuna comprensione diagnostica della causa della malattia. La duplicazione del DNA da PCR eccelle solo nelle indagini sulla scena del crimine e nell'identificazione dei batteri della placca dentale. La PCR può abbinare il DNA di un sospetto al DNA trovato nella saliva su un bicchiere o un follicolo pilifero in una scena del crimine. Per l'identificazione dei patogeni, un fallimento totale.

La PCR non è come una fotocopiatrice che stampa copie esatte di un'immagine originale che la persona che ha inserito nella macchina conosce già. I laboratori di PCR non sanno cosa c'è in un tampone nasale. Esistono solo procedure, materiali e tecnologie tutte progettate per eliminare le possibilità numeriche di falsa copia che si verificano frequentemente.

La PCR è solo in grado di duplicare minuscoli frammenti di DNA e confrontarsi con il DNA noto da un sospetto che nessun'altra tecnologia è in grado. Nei test sulle malattie infettive della PCR, i tecnici di laboratorio cercano in anticipo i numeri che indicano la complicità colpevole fornita al laboratorio senza scena del crimine infettivo o sospetto noto per il confronto diretto.

Quando l'OMS o qualsiasi laboratorio affiliato annunciano che un nuovo virus della polmonite è stato scoperto e identificato con la PCR, e generalmente sempre da qualche maiale, pipistrello, scimmia o mucca, hanno inventato l'affermazione, non la scoperta, per compensare l'incapacità della PCR di identificare la causa patogena dalla duplicazione del modello di DNA nell'obiettivo finale di fare soldi. 2019nCoV, dichiarato dall'OMS come causa di polmonite, non proviene da una conferma di laboratorio verificata o se tale entità esisteva in natura (il DNA non è fuso o prodotto da batteri resistenti al calore in natura), ma perché un laboratorio associato dell'OMS ha inventato il malvagio microscopico storia in assenza di tecnologia definitiva per commercializzare il cattivo con la collaborazione a tempo pieno di MSM.

Come un metal detector rileva il metallo, la PCR rileva il DNA trascritto DNA o RNA. A differenza di una spiaggia che pettina gli appassionati di metallo può scoprire e vedere cos'è il metallo, la PCR non può.

In natura, i virus sono filamenti di informazioni genetiche in un guscio protettivo contrassegnato da specifiche proteine ​​identificative. Nella PCR da laboratorio controllata, l'originale "in situ" naturale viene polverizzato da sostanze chimiche, gusci e proteine ​​disintegrati, il contenuto cellulare espulso forzatamente, dando origine a un piccolo frammento di fragili nucleotidi che i tecnici non possono mai sapere in anticipo o se esistono fino a che non ci sono il tampone viene manipolato e amplificato. I laboratori di PCR non possono mai sapere cosa arriva in alcun campione o se ciò che non è contagioso o se sono in grado di identificare le copie risultanti come geneticamente identiche all'originale. I laboratori confrontano e contrastano la catena di nucleotidi amplificata clonata dal DNA fuso con l'elenco ufficiale "Most Wanted" fornito dall'OMS che afferma che è un germe infettivo. È un gioco basato sull'artefatto inventato colmando un limite tecnologico incolmabile. Non un nuovo patogeno, ma un'invenzione creativa di scienziati di laboratorio che accusano arbitrariamente una minuscola catena di nucleotidi genetici che hanno manipolato per diventare un germe. Se fosse qualcosa come un sistema legale criminale patogeno, il pubblico ministero lascerebbe cadere l'accusa per la completa mancanza di prove.

La PCR è progettata per assumere incredibilmente piccoli, quasi inesistenti in frammenti di acido nucleico e aumentare numericamente mediante manipolazione e confrontarli con una presunta descrizione di agenti patogeni. L'intero scopo della PCR rende inconcepibile, dove va la causalità della malattia, che una così piccola concentrazione di RNA o DNA possa causare tosse, febbre o difficoltà respiratorie anche in dimensioni microscopiche umane. Nella vera malattia infettiva, i patogeni devono essere presenti in modo schiacciante in numero schiacciante per scavalcare la difesa immunitaria, sulla scala delle chiazze verde scuro dai seni.

Ogni volta che l'OMS esce dal tabellone di gioco PCR, il gioco è truccato.

Non è necessario essere un tecnico esperto di PCR o comprendere il linguaggio e la terminologia esclusivi della vocazione per capire che la PCR fornisce una comprensione diagnostica zero nella causalità della malattia; di conseguenza nessun isolamento, trattamento o prevenzione patogeni.

Ogni "uomo della BC risulta positivo al coronavirus!" blared dall'MSM è un laboratorio che ha eseguito un test PCR, e questo è dovuto al fatto che il campione era così piccolo, e non ha ottenuto nulla vicino alla pretesa affermazione dell'OMS. Nella migliore delle ipotesi, la più debole delle possibilità esterne deboli di "Non lo sappiamo". Nessun colpo, e in nessun modo provare, o provare, che i filamenti di doppia elica clonati causano uno dei sintomi elencati nella Sindrome respiratoria acuta grave, che sono totalmente reali; nome falso, sintomi reali. Un altro risultato negativo manipolato da MSM in un risultato positivo infallibile.

2019nCoV diagnosi clinica (così ampia per definizione incorpora il virus SARS rifiutato) sono MD che trovano una persona o persone con tosse, febbre, disturbi respiratori, i segni esteriori rivelatori di polmonite, non le cause, che ammettono la grandine o hanno visitato la Cina di recente o contattare qualcuno che lo era. Secondo le regole dei giochi dell'OMS, le persone sul loro letto di morte con la polmonite, senza alcun collegamento con la Cina, non possono avere 2019nCoV. Il MD valuta immediatamente ciascuno come persone sotto inchiesta per 2019nCoV, e tutti i passeggeri a bordo della stessa nave da crociera bloccati nella loro cabina, gettano l'ancora, battono i boccaporti, asservimento di massa illegale sulla base diagnostica della frode dell'OMS. Ognuno di questi MD, che esegue uno script prefabbricato rilasciato dai superiori, non ha credenziali mediche in microbiologia o capacità in loco di test diagnostici. I robot che credono che 2019nCoV sia reale perché lo hanno detto i loro superiori e che lo facciano tutti i sadici che traggono piacere dal bloccare gli estranei.

Se un presunto virus 2019nCoV fosse, 'in situ', da uomo a uomo infettivo, causando gravi disturbi respiratori, di per sé un sintomo di una causa separata (la polmonite non causa la polmonite), non c'è nulla che fermi qualsiasi laboratorio di microbiologia di Livello 4 confermando . Ottieni abbastanza titolo 2019nCoV, somministralo a un topo da laboratorio e osserva e attendi che acquisisca la condizione medica chiamata polmonite, quindi trova e tira i germi 2019nCoV che hanno causato la condizione. Facile. Tranne che non succede mai. Nessun laboratorio Lev.4 che ha iniettato animali da test, come scimpanzé e scimmie, con titolo purificato di presunto virus infettivo che si dice causi una malattia specifica, ha mai osservato di ammalarsi. Mai.

La ragione è che ogni catena polinucleotidica RNA o DNA sub-leggera proveniente da ogni tampone nasale, siero o biopsia, forzata dal loro habitat cellulare distrutto e schiacciata nell'apparecchiatura PCR sono biologicamente non viventi / non morti, nessuna infettiva o in grado di associarsi causalmente con malattia. I virus sempre, ogni volta, formano solo un trauma post-cellulare. Se 2019nCoV infettasse, come l'acqua potabile contaminata da ecoli nello stomaco e nell'intestino umani, ogni topo da laboratorio si ammalerebbe entro un lasso di tempo prevedibile con la malattia prevista. Non è mai successo

I cosiddetti coronavirus, chiamati dalla loro forma a corona sotto microscopia elettronica, sono ovunque. In ogni comune malato di freddo perché i produttori di host ciascuno.

I test PCR affermano solo che le cellule animali e vegetali, dopo essere state cancellate da sostanze chimiche, si sforzano sempre di ricostruire nuove cellule da tutti i buoni nucleotidi rimasti. Tutto ciò che i tecnici fanno è convincere chimicamente e rendere operativo questo processo naturale. Ogni frammento di RNA espulso forzatamente dal suo materiale protettivo proveniva da una cellula o da un guscio protettivo prodotto da questa cellula. Non da Shanghai, non da Eurasia, non da nessuna parte tranne che dall'essere umano dietro il tampone nasale.

C'è 2019nCoV o qualsiasi coronavirus in qualsiasi tubo idraulico tra le centinaia di milioni di cellule batteriche che sarebbero in quel liquame. Ogni bicchiere di acqua potabile pulita contiene centinaia di milioni di batteri per ogni millilitro. Un coronavirus sarebbe un po 'più numeroso rispetto alle creature affamate.

Perché migliaia di cinesi a Wuhan, in Cina, hanno la polmonite, che indubbiamente ciascuno fa? È perché un pipistrello ha sorvolato l'origine di una grotta palearica e ha morso un residente di Wuhan sul naso, che ha avuto la polmonite, ha starnutito in un'altra faccia, che ha avuto la polmonite da questo, che ha starnutito o trasferito fluidi corporei in un terzo, effetto domino in poi in le migliaia?

Epidemiologi etici, pochi istanti dopo essere scesi da un aereo all'aeroporto di Wuhan, avrebbero avuto una buona idea di cosa stesse succedendo lì: l'umanità irraggiungibile, senza protezione ed evitamento del respiratore, inquinamento indescrivibile di aria e acqua, completamente censurato da MSM "false news" che deriva da le sue entrate dall'industria farmaceutica e biotecnologica dietro 2019nCoV e ogni altro falso virus.

Non mi preoccuperei del pensiero di 2019nCoV in una pipa.