I nostri animali domestici possono contrarre anche il coronavirus?


Risposta 1:

Per quanto riguarda cani e gatti…

C'era 1 cane a Hong Kong che aveva del coronavirus nel naso perché viveva con un essere umano infetto. Hanno considerato questa un'infezione a basso livello. Hanno messo in quarantena il cane e dopo la quarantena il cane è risultato negativo per Coronavirus e COVID-19. Questo è l'unico caso documentato.

Quindi, la risposta alla tua domanda è

no

.

I cani non possono avere COVID-19. I cani non possono diffondere COVID-19. Questi sono i fatti. Per favore, faccia sapere a tutti. È molto importante per il bene di tutti i nostri cani e gatti.

Se hai una mazza da compagnia, allora è possibile. Esistono coronavirus che possono ottenere vari animali, ma l'attuale COVID-19 non è uno di questi.

La disinformazione uccide, quindi assicuriamoci di diffondere solo fatti confermati scientificamente validi.


Risposta 2:

È improbabile, ma si dice che un cane abbia avuto un lieve caso di COVID-19 catturato dal proprietario dell'animale ad Hong Kong. Se questo è vero, la risposta alla tua domanda è sì, ma a parte questo caso specifico, nessun altro è stato segnalato che ho visto.

Confermato: il cane di Hong Kong ha contratto il coronavirus dal proprietario


Risposta 3:

Apparentemente si! Dopotutto, il virus proveniva da un animale esotico in un mercato umido asiatico, che a sua volta lo otteneva da morsi di pipistrelli, che mordono vari animali. Quindi è logico che quel virus salti allegramente a un animale. E poi, da quell'animale, torniamo di nuovo a un altro essere umano! E ... se e quando ciò dovesse accadere, potrebbe anche emergere come una forma mutata, e quindi tutta questa schifezza ricadrà di nuovo.


Risposta 4:

I coronavirus possono infettare una vasta gamma di animali in diversi modi. Nei cani provoca diarrea auto-limitante simile all'infezione norovirale nell'uomo. Nei gatti provoca peritonite cronica (

Peritonite infettiva felina

), che era incurabile fino a poco tempo fa. Nei topi provoca epatite cronica simile all'epatite C nell'uomo (

Coronavirus murino

).

Un farmaco antivirale GS-5734 ha recentemente fatto notizia per il suo grande potenziale nel trattamento delle infezioni coronavirali. In effetti recenti studi veterinari hanno indicato che il farmaco (e il suo derivato GS-441524) è altamente efficace contro la FIP e l'epatite murina. In particolare la FIP era precedentemente considerata una malattia incurabile come l'Hep C, ma il farmaco ha curato per la prima volta il 90% dei gatti infetti

(come sofosbuvir). Poiché il farmaco è efficace contro più coronavirus, ha attirato molta attenzione durante lo scoppio del nuovo coronavirus.


Risposta 5:

Il coronavirus è un gruppo di virus, non solo COVID-19. Posso solo rispondere ai gatti. Molti gatti che sono stati in un rifugio o che sono all'aperto potrebbero essere stati esposti a un coronavirus specifico per la loro specie. Non è COVID-19, tuttavia, e i virus felini non passano all'uomo o viceversa. I tipi di malattie che possono infettare un essere umano sono batterici, parassitari e / o fungini. Mi aspetto che valga anche per i cani, ma non ne sono certo.


Risposta 6:

COVID-19 CORONAVIRUS EI TUOI ANIMALI

Cosa sono i coronavirus?

I coronavirus sono un branco di virus che causano una varietà di sintomi, tra cui naso che cola, tosse, faringite e febbre. Alcuni sono lievi, come il freddo, mentre altri hanno maggiori probabilità di virare alla polmonite. Di solito si diffondono attraverso il contatto diretto con una persona infetta.

Il coronavirus prende il nome dalle punte a forma di corona sulla sua superficie ("corona" in latino si traduce in "corona"). Il genere coronavirus è costituito da un minimo di tre gruppi che causano malattie enteriche, respiratorie o sistemiche da lievi a gravi. Altri coronavirus noti sono SARS e MERS.

APERTO SUCCESSIVO

PAGINA

PER CONTINUARE A LEGGERE


Risposta 7:

No. Mentre puoi contrarlo da un animale domestico toccando il tuo viso dopo aver accarezzato o rannicchiato con esso, questo non è diverso dal toccare il tuo viso dopo aver appoggiato la mano su una scrivania su cui una persona infettata da COVID-19 ha starnutito.

Informati sui miti e fatti sul virus COVID-19 qui:

Domande e risposte sui coronavirus (COVID-19)