Le persone non vanno troppo nel panico per il coronavirus?


Risposta 1:

Credo fermamente che lo siano. (Nota bene: NON sono un dottore!)

MA…

Non ho molto su cui basarmi su oltre 68 anni di esperienza di vita e un certo grado di seguire le notizie e le statistiche sulle normali "stagioni influenzali" nel corso degli anni.

Lo è almeno

possibile

che potrebbero esserci aspetti di CoV19 che amplificheranno il suo pericolo ben oltre una normale influenza. Sappiamo già che sembra avere un periodo di incubazione asintomatico più lungo ... il che rende più difficile il contenimento. Sappiamo anche che è disperso nell'aria, il che lo rende particolarmente pericoloso negli odierni ambienti pubblici vietati al fumo in cui i livelli di ventilazione sono probabilmente molto più bassi di quanto non sarebbero stati senza i divieti e dove le persone non hanno guide facilmente visibili per assicurare loro che i livelli di ventilazione siano sufficiente o addirittura relativamente sicuro. E infine, sappiamo che sembra essere abbastanza contagioso.

Quelle sono tutte cose cattive.

Ma ci sono ALTRE cose brutte che potrebbero peggiorare le cose e che semplicemente non sappiamo ancora. Potrebbe avere una caratteristica che rende più probabile la mutazione in forme più pericolose? O in forme più difficili da vaccinare? È possibile che ci siano effetti a lungo termine, forse fortemente negativi, sui nostri corpi che non scopriremo nemmeno fino a una data futura?

Non abbiamo ancora modo di conoscere quelle risposte ... quindi c'è motivo di preoccuparsi.

Ma correre in giro a comprare dozzine di rotoli di carta igienica o alzarsi e lasciare un ristorante o un bar (in particolare se si tratta di un ristorante o bar a scelta libera e non ci sono nuvole di fumo visibile sospesi nell'aria) semplicemente perché qualcuno starnutisce o tossisce, a mio giudizio, una reazione eccessiva.

  • MJM, che vorrebbe ... ah ... ah ... ahhhhh ... .CHOOO! (scusa) (osserva tutti improvvisamente spegnere i computer e finire le proprie case ...)

Risposta 2:

Sì, molte persone si fanno prendere dal panico per il coronavirus. Penso che ciò sia dovuto al fatto che i media ci inondano di notizie provenienti da ogni angolo del mondo. Non credo che la gente dovrebbe farsi prendere dal panico (figuriamoci "troppo"). Il panico durante una situazione grave non fa bene a nessuno. Dovremmo usare il buon senso per ridurre al minimo la nostra potenziale esposizione lavandoci spesso le mani e non avvicinandoci troppo agli altri (6 piedi). Tutta questa gente rubare maschere dagli ospedali e comprare tutta la carta igienica è completamente inutile. Mi chiedo se mi sono perso qualcosa e questo virus ti dà la diarrea.


Risposta 3:

In termini di risposta ufficiale, assolutamente no.

In termini di acquisti di panico da parte degli individui, sì, stanno andando un po 'nel panico. Abbiamo avuto informazioni povere provenienti dalla leadership (informazioni che sono immediatamente contraddette o dimostrate false) e un'azione lenta a livello nazionale fino a questo punto, e questo ha portato a una popolazione molto instabile. Man mano che la risposta al givernment diventa un po 'più coerente, penso che la popolazione si stabilizzerà in una nuova normalità e le persone si sbloccheranno un po'.