Sei preoccupato che un focolaio di coronavirus in Italia sarà fuori controllo perché non c'è modo per l'Italia di applicare misure radicali e aggressive per combattere il virus che ha fatto la Cina?


Risposta 1:

La mia opinione: penso che l'Italia sia in ritardo perché ha paura di perdere le sue attività turistiche. Ciò che non sembrano rendersi conto della loro lentezza nel rispondere rende il futuro ancora più offuscato. Ora stanno prendendo e pensando di prendere misure più drastiche. È una di quelle situazioni "dannatamente se lo fai, dannatamente se non lo fai".

L'Italia considera la chiusura di scuole e università per combattere la diffusione di COVID-19

Saranno necessarie alcune azioni concrete se l'Italia non è in grado di controllare lo spread. I prossimi giorni mostreranno quale direzione prenderà se continuano a fare test per ottenere convalide sulle infezioni.

Ovviamente, poiché alcune infezioni negli Stati Uniti e altrove sono state rintracciate in Italia, si dice che l'Italia non sia una buona scelta per un tour o una vacanza. Il danno è stato fatto in modo che più rapidamente l'Italia attraversa la diffusione del virus, più velocemente può recuperare. Sembra che ci vorranno da 4 a 5 mesi Cina alla fine. Vediamo cosa può fare l'Italia.


Risposta 2:

Testiamo più persone (50000) malate o sane. Abbiamo utilizzato politiche di trasparenza totale con i media interni e internazionali, altri paesi nascondono i dati reali e producono meno tamponi considerando solo le persone con sintomi. (Esistono i fenomeni di araldi sani)

abbiamo una popolazione di vecchia data, una maggiore interdipendenza tra generazioni (nonni che vivono con figlio e nipoti), caratteristiche geografiche del nord Italia o il suo inquinamento atmosferico di alto livello. Forse la pianificazione urbana ha avuto una certa influenza (poco spazio tra edificio e appartamenti) Una vita sociale più attiva di persone di diverse generazioni.

Molte misure di contenimento italiane o cinesi vengono utilizzate per altri paesi di nuova infezione come Germania, Francia o altri paesi. Ciò è importante perché i primi paesi sfortunati sono una sorta di laboratori per i prossimi paesi infetti. Abbiamo preso misure simili della Cina nella regione di Hubei e Hanan.