Le aziende farmaceutiche si stanno posizionando per trarre enormi profitti dai vaccini contro il coronavirus?


Risposta 1:

Le "aziende" sono un po 'fuorvianti; in questo momento, solo GSK sta collaborando con un'azienda cinese per sviluppare un vaccino. E se vedono o meno i profitti è un'altra cosa. I vaccini non sono un gigantesco produttore di denaro per le aziende farmaceutiche allo stesso modo dei farmaci chemioterapici o di altri farmaci. [

Una biotecnologia cinese collabora con GSK per potenziare lo sviluppo del suo vaccino contro il coronavirus - STAT

]

E i farmaci possono essere disponibili per il trattamento anche prima che un vaccino venga sviluppato e introdotto negli studi clinici sull'uomo. [

Funzionario FDA: i vaccini contro il coronavirus sono lontani, ma i farmaci potrebbero arrivare prima

]

Dipende anche dall'entità della pandemia di COVID-19. Questa potrebbe essere una malattia per la quale viene somministrato un vaccino solo per viaggiare in un Paese specifico. Resta da vedere se un vaccino diventerebbe o meno parte del programma di un bambino (o di un adulto).